Bari – The Violets con l’incredibilmente penetrante voce della cantante Alixus

b6363297cc33fec96b00f0284e23be14.jpgUltimo appuntamento della rassegna musicale ‘Planet of Sound’ organizzata dalla Wabisabi Sound.

A chiudere gli eventi che hanno ospitato artisti della scena indipendente differenti per genere e provenienza: The Violets.

La band londinese capitanata dal boss della Angular record, Joe Daniels si presenta oggi come un quartetto dove la voce incredibilmente penetrante della cantante Alixus esalta le sonorità post-punk del gruppo.
Sono le 23 circa quando al Bohemien Jazz Cafè ha inizio la loro performance, già dal primo attacco è chiaro il loro approccio diretto, spigoloso ed enfatico, i suoni appartengono al post-punk anni ’80 e alla new wave tipica dei Siouxsie and the Banshees.
Alixus è letteralmente magnetica, le sonorità sono così travolgenti che il pubblico non riesce a star seduto e tutta l’esibizione è un crescendo di emozioni.

The Violets dopo pochi anni di carriera (risale al 2003 il primo incontro) si dimostrano cresciuti musicalmente in grado di produrre lavori come Descend/Carnival (nel febbraio 2006) e anche stavolta, come è solito per la band, scelgono un’edizione limitata in vinile.
E’ nel febbraio del 2007 che viene dato alle stampe il singolo ‘Foreo’, il loro maggior successo commerciale.

Pubblicano, poi, nello scorso novembre, l’atteso album di esordio ‘The Lost Pages’, con il quale ricevono recensioni entusiastiche da parte dei maggiori magazine inglesi.

Il loro atteggiamento poco attento alle smancerie, ai convenevoli, alle mode che si fonde alla ‘delicata aggressività’ che li contraddistingue sono perfettamente in sintonia con i suoni punk e con l’immagine particolare e unica del gruppo.

Luana Martino
Bari – The Violets con l’incredibilmente penetrante voce della cantante Alixusultima modifica: 2008-05-16T08:48:56+02:00da puglialive.net
Reposta per primo quest’articolo